Zuccheri e l’alimentazione dei bambini

Già dal primo anno di vita il 90% dei bambini italiani assume troppo zucchero.

Un’abitudine alimentare sbagliata nella dieta dei bambini può influenzare negativamente la loro salute da grandi: un eccessivo consumo di zuccheri può portare a problemi futuri come l’obesità, il diabete e la carie dentaria.

Gli zuccheri sono fondamentali e già presenti naturalmente in tanti alimenti. “La nostra dieta ha già a disposizione tanti alimenti naturalmente dolci che aiutano ad assecondare il gusto dei nostri bambini senza forzature e predispongono ad abitudini salutari.

Gli zuccheri sono di due tipi: semplici, come il classico cucchiaio di saccarosio, e complessi, come l’amido nella pasta, nelle patate e nel riso. Entrambi fanno parte della categoria “carboidrati”. Gli zuccheri semplici rilasciano energia immediata mentre quelli complessi danno energia con gradualità.

In natura non esistono carboidrati a rilascio immediato. La frutta, naturalmente dolce, fornisce in realtà un complesso di zuccheri “buoni” che portano con sé altre importanti sostanze quali fibre, vitamine, minerali con un valore nutritivo ben superiore a quello fornito dal solo fruttosio in essa contenuto.

Quando il bambino compie l’anno d’eta si ha sempre più l’abitudine di proporgli il proprio cibo quotidiano, considerandolo ormai un “piccolo adulto”. In realtà è giusto impostare, con l’arrivo del bambino, delle sane abitudini alimentari e mangiare tutti meglio. Un po’ meno salato, un po’ meno zuccherato e un po’ più sano!

A seconda della fase di vita del bambino, meglio scegliere prodotti specifici, facendo ben attenzione all’etichetta e alla quantità di zuccheri presenti. Per esempio, per gli omogeneizzati, meglio scegliere quelli i cui zuccheri provengono solo dalla frutta.

Lo zucchero e il miele (ma anche il sale) vanno banditi prima dell’anno del bambino. Nei primi due anni vanno limitati fortemente. I danni sulla salute non si vedono subito, ma dopo 20-30 anni.

Presso lo Studio Medico Igea a Como è presente servizio di Nutrizione e medicina funzionale con la Dott.ssa Roberta Pomina.

http://igeastudiomedico.it/nutrizione/

Telefono: 339-6056753

Lunedi, mercoledi, venerdi dalle 9.00 alle 12.00
Martedi e giovedi dalle ore 15.00 alle ore 18.00

info@igeastudiomedico.it
www.igeastudiomedico.it

Studio Medico Igea

Via Torriani 17B

Como